CHI SIAMO

AMATI PRIMA É IL PORTALE

PER ENTRARE NEL MONDO DELLA PREMATURITÀ

“Amati prima” è il sentimento che tutti i genitori di bambini nati pretermine sentono.

Due, tre, anche quattro mesi prima, vediamo, sentiamo, viviamo i nostri piccolissimi bambini. Vogliamo sentirci dei privilegiati nel poter avere amato prima i nostri bambini, prima della loro nascita naturale di nove mesi, vogliamo pensare che dentro la loro incubatrice, durante il ricovero nelle terapie intensive neonatali, abbiano potuto sentire concretamente tutto il nostro amore nei loro confronti.

I nostri speciali, meravigliosi, eroici, coraggiosi bambini hanno l’assoluto bisogno dell’amore di noi genitori, ma anche la grande dedizione di tutte le persone che si prendono cura di loro.

 

Amati Prima è formato da “genitori prematuri”, medici, psicologi, consulenti, psicoterapeuti, formatori, pedagogisti, tutti specializzati nel tema della prematurità, il cui comune obiettivo è sostenere ed informare i genitori di bambini nati pretermine. Sappiamo quanto sia importante per chi si trova catapultato dentro un reparto di terapia intensiva neonatale, avere un punto di riferimento, una condivisione, un sostegno, un confronto, con genitori che hanno già vissuto questa esperienza e con professionisti che hanno approfondite conoscenze nell’ambito delle nascite pretermine. Sorgono mille domande, richieste, dubbi, perplessità per quello che è il percorso di crescita di questi piccoli bambini, delle ipotetiche difficoltà future, delle possibili soluzioni. Vogliamo essere al fianco di ogni genitore e poter, anche se solo con qualche piccola goccia, “dissetare” la loro sete di informazioni.

AMMINISTRATORI
Elisabetta Ruzzon

Elisabetta Ruzzon

Copywriter, referente specializzata sui temi

della prenatalità, presidente di Associazione Pulcino.

Francesca Canazza 

Francesca Canazza

Digital Communication Manager 

Rebecca Serasin

Rebecca Serasin

Graphic Designer, illustratrice

Mattia Omizzolo

Mattia Omizzolo

IT Manager

silvia_modificato.jpg

Silvia Toffano

Redattrice e madre di un figlio nato pretermine.