• Amati Prima

Fermata Inaspettata


Un’associazione di genitori di bambini nati pretermine del Veneto, l’associazione Pulcino, ha messo in scena una rappresentazione teatrale veramente unica nel suo genere.

Un evento molto particolare che vede coinvolti un gruppo di genitori, medici, neonatologi, infermiere, psicologhe, amici e sostenitori, che hanno lavorato sera e notte, per pensare, progettare, redigere, realizzare, ma soprattutto interpretare “Fermata Inaspettata”, la rappresentazione teatrale che racconta la vera storia della nascita pretermine di un piccolo bimbo che viene al mondo solo dopo 24 settimane di gestazione.

"I treni che ci cambiano la vita prima o poi arrivano. E noi siamo sempre abituati a vederli arrivare in orario. O qualche volta in ritardo. Ma quando arrivano in anticipo? Siamo pronti a prenderli, ad affrontarli, a vincere le nostre paure e a confrontarci con un destino che magari ci attendevamo arrivasse molto più tardi?".

Il treno che arriva in anticipo è il tema conduttore di tutto lo spettacolo e la “Fermata Inaspettata” è un arrivo definitivo dove “tutti i passeggeri” sono obbligati a scendere.

Uno spettacolo carico di tanta emozione, di sentimenti, di gioie e di dolori, ma anche di informazioni, di momenti di divertimento e di spettacolarità, che riesce a trasmettere un messaggio diretto e chiaro, di quello che è il vissuto di una coppia che si trova improvvisamente a fronteggiare l’evento di un parto pretermine e di seguito viene catapultata all'interno di una TIN Terapia Intensiva Neonatale, dove le ansie e le angosce per la vita del proprio figlio, sono una quotidianità anche per lunghi mesi.

Fermata Inaspettata è ottimamente sceneggiata, diretta e rappresentata da “attori” che sono i veri protagonisti a tutti gli effetti, sono infatti genitori di bambini nati prematuri, medici neonatologi, infermiere, psicologhe che “interpretano” semplicemente, ma con grande impegno, una parte del loro vissuto.

L’Associazione Pulcino www.associazionepulcino.it, è una delle tante associazioni di volontariato che, dal 1996, si occupa di bambini nati pretermine e delle loro famiglie. Nel corso di questi anni ha visto le evoluzioni della neonatologia, acquisendo una importante e approfondita conoscenza non solo degli aspetti psicologici dei genitori, ma anche di una serie di risvolti dello sviluppo e della crescita di bambini nati pretermine. Proprio su queste basi ha ottimizzato tutti i suoi progetti che vanno dall'aiuto concreto nei confronti dei genitori, al sostegno attraverso percorsi psicologici e riabilitativi, alla formazione e informazione di operatori sanitari, sociali e scolastici che entrano in contatto con queste famiglie.

Sempre al fianco delle patologie neonatali del Veneto, ha contribuito a migliorare le condizioni dei reparti acquistando specifiche attrezzature e finanziando corsi di formazione e aggiornamento per il personale sanitario, al fine di aumentare la Care e la Family Centred Care all'interno dei reparti. La costante collaborazione tra neonatologi, infermieri ed i volontari di Pulcino, permette di creare un ambiente più consono alle lunghe degenze dei bambini e di conseguenza dei genitori, ma anche di favorire la comunicazione tra genitori e operatori.

L’Associazione Pulcino è socia fondatrice del Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia Vivere Onlus, costituito nel 2006 che ora raccoglie oltre 45 associazioni in tutto il territorio italiano. www.vivereonlus.com

L’associazione Pulcino e la sua “compagnia teatrale Fermata Inaspettata”, hanno voluto realizzare un progetto comunicativo molto particolare, ma estremamente catalizzante con la precisa finalità di creare conoscenza ed informazione intorno ad un fenomeno molto poco conosciuto come la nascita pretermine e che ha dei profondi risvolti e ripercussioni in tutta la famiglia.

Nel corso di due anni hanno messo in scena il loro importante lavoro a Padova, a Camposampiero (PD) e a Thiene (VI), coinvolgendo ovviamente i reparti di patologia e terapia intensiva neonatale di riferimento territoriale. La “compagnia Fermata Inaspettata” Facebook Fermata Inaspettata, si rende disponibile a portare la sua rappresentazione presso altre associazioni italiane che condividono progetto e finalità.

110 visualizzazioni
Post recenti
Post in evidenza